Nuclear Detonation

Il Thrash Metal ha trionfato nella serata del 27 Maggio al Bandidos Place di Messina, lasciando un solco profondo nella mente di molti dei partecipanti. Tre sono state le band protagoniste del live, due provenienti dalla Sicilia e una dalla Calabria: Lich (Messina), Inner Hate (Caltanissetta) e Nuclear Detonation (Reggio Calabria).
La partecipazione è stata cospicua e il pubblico ha risposto con diversi poghi allo show.

Lich:

Sono loro ad aprire le “danze”. Formatisi nel 2012 con i membri dei Bunker66, Occultator, Pestem e Fangtooth, più che Thrash, propongono un Necrotomb Metal “dagli abissi” che coinvolge parecchio. Cattivi al punto giusto, hanno saputo mettere bene in risalto i loro strumenti con pezzi cazzuti ed efficaci, lasciando spazio anche ad una cover dei Kreator.

Line up:

Morbid Bodysnatcher : Unholy Guitars from the Abyss
Damien Thorne: (B)Ass / Voices, Tormentor & Impaler Of Nuns
Animal Profanator: Cadaver Devourer and Black Cemetary Gates Guardian & Drums.

Inner Hate:

Il trio thrash/death metal ha già numerosi eventi live alle spalle. Come affermano nella loro biografia (subito sotto) il loro obbiettivo è quello di esprimere il disgusto per la società odierna, proponendo un thrash ricco di rabbia e di violenza. Effettivamente sono riusciti pienamente a portare a termine il loro compito! Anche loro hanno proposto tra i loro pezzi una cover.

Gli Inner Hate sono una band thrash metal, nata all’inzio del 2013. La band è formata da Daniel ‘Hate’ Ferrara alla voce e chitarra, Matt ‘Rage’ Amodeo al basso e Vincenzo “Vihol” Lombardi alla batteria. Il loro l’obiettivo è quello di esprimere il disgusto per la società odierna, proponendo un thrash ricco di rabbia e di violenza. La band decide di dedicarsi subito alla realizzazione di inediti, cominciando le prime registrazioni tra giugno e agosto dello stesso anno. Il 21 settembre esce il primo EP ‘First hate to the world’, con la collaborazione di Azmeroth (Heretical) e Andrea ‘Piggy’ Scalzo, che ne ha curato la produzione. Questo è solo il primo assaggio di un sano thrash metal, in attesa della pubblicazione del Full Lenght, al quale la band sta già lavorando.

Line up:

Daniel Ferrara: Vocals, All Guitars
Matt Amodeo: Bass
Vincenzo Lombardi: Drums

Nuclear Detonation:

Con il loro Thrash Metal “senza compromessi” sono stati capaci di personalizzare al meglio i loro pezzi. Non è il solito thrash. C’è un qualcosa di diverso in ogni canzone che la caratterizza e la differenzia dalle altre. Nonostante ciò riescono a mantenere quella “linea” che si prefissano, senza uscire troppo dagli schemi.

Nuclear Detonation has born in 2012 in Reggio Calabria, in the southern part Italy, from an idea of the singer and guitarist Luca “Detonation” Sergi. After several changes in the line up, and the single “Down To Hell” released in 2013, The band signs with IRON SHIELD RECORDS for the release of the debut album “Living Dead, Sons of the Lobotomy”, well received by critics (Rock Hard Magazine Germany 7- Powerplay Magazine England 8).
Nucler Detonation, during the years, shared the stage with very good bands, such as: Forsaken, E-Force and more…
Nuclear Detonation play Thrash metal without compromises.
The band is working on the songs which will be part of their second Lp, with a brand new line up!

Line up:

Luca “Detonation” Sergi (chitarra e voce)
Andrea Principato (chitarra solista, seconde voci)
Antonio Cefalà ( batteria)
Cecilia Caserta ( basso, seconde voci)

Vi lasciamo con qualche “scorcio” della serata!

Tracklist:

The Gravecrawler
Nosferatu
Putrid Coffin’s Usurper
Evocating
Pleasure to Kill (Kreator)
Klaatu Barada Nicto
Corrpter of Many Bodies
Demongorgon

Tracklist:

1. Sentenced to Damnation
2. You Deserve to Die
3. Zombie Ritual (death cover)
4. Time to Kill
5. The Holy Massacre

Tracklist:

Nuclear Detonation
Down to Hell
Hang the Poser
Living Dead
Attitude
People of the Lie
Axe Crazy (cover Jaguar)

 

Foto serata (a cura di Valentina Miroddi Photography):

Link Album Facebook

Lich:

Inner Hate:

Nuclear Detonation:

Rispondi